Piscina in giardino o sul terrazzo?

Se state valutando di avere la piscina in giardino o sul terrazzo della vostra casa, ecco come scegliere quella giusta!

Individuato lo spazio disponibile e stabilito il budget, è necessario definire la tipologia di piscina che si desidera: fuori terra o interrata.
Esistono moltissime soluzioni di piscine adatte alle più svariate esigenze e per fortuna non è più indispensabile avere un giardino grandissimo per concedersi una piscina.

4 cose importanti da sapere prima di acquistare una piscina da giardino o da terrazzo

  1. Prendere le misure corrette ed assicurarsi di avere almeno 2 metri di spazio libero a bordo piscina per fare l’installazione e per utilizzare lo spazio living.
  2. Verificare che lo spazio sia libero da alberi nelle vicinanze in modo da avere un’ottima esposizione al sole.
  3. Il terreno deve essere il più possibile compatto e stabile, non roccioso, spugnoso o interessato da movimenti franosi.
  4. Per un utilizzo domestico il volume consigliato è di circa 50 metri cubi.

 

3 principali vantaggi delle piscine fuori terra

  1. Prezzo inferiore rispetto alle piscine interrate
  2. Facilità di collocazione anche sul terrazzo
  3. Possibilità di essere rimosse durante la stagione invernale.

Le piscine fuori terra possono essere in pvc laminato oppure gonfiabili. Si consiglia di scegliere quelle in pvc quando il terreno è sconnesso e si desidera maggiore stabilità. La versione gonfiabile è invece più adatta al terrazzo perché la struttura ha un peso inferiore ed il terreno piano riduce il pericolo di danneggiamento accidentale.

La piscina interrata è sicuramente più solida e duratura, ma è necessario realizzare lo scavo ed abbinare il giusto rivestimento interno. Per realizzare una piscina interrata o seminterrata nel proprio giardino è obbligatorio ottenere idonee autorizzazioni da parte delle autorità competenti. Occorre rivolgersi in Comune per verificare l’esatto iter progettuale e le caratteristiche tecniche ammesse (volumetria, posizione, scarichi delle acque, colori del telo, vincoli paesaggistici, eccetera). Il progetto va depositato con la firma di un tecnico abilitato, allegando ad una relazione tutte le conformità urbanistiche, edilizie, sanitarie e di sicurezza, nonché le autocertificazioni sulla normativa vigente.

Questo tipo di piscina deve essere quindi progettata con un certo anticipo ed ha un costo maggiore. Ha comunque il pregio di potere essere coperta e quindi utilizzata anche nella stagione fredda.

Ovunque si voglia collocare la piscina, in giardino o sul terrazzo, è bene ricordare la necessità di acquistare il kit di pulizia, in modo da mantenerla sempre igienica.

Si consiglia anche di aggiungere all’acqua le apposite soluzioni a base di cloro, così da evitare la formazione di alghe e funghi.

Durante i mesi più caldi è consigliabile un telo di copertura isotermica, completamente impermeabile al vapore, in grado di trattenere il calore acquisito durante la giornata senza disperderlo durante la notte. D’inverno invece è indispensabile proteggere lo specchio d’acqua con una copertura ultraleggera e antistrappo. Deve essere insensibile al gelo e resistere all’azione dei raggi ultravioletti, responsabili della formazione delle alghe.

Villa in vendita con piscina e grande giardino Milano San Felice

Centro Commerciale, 81 - 20090 San Felice Segrate (MI) | Codice fiscale e P.IVA: 09347250962 | R.E.A. 2084774

Privacy